lunedì 27 marzo 2017 | 13:38
Home Tags 56/1987

Tag: 56/1987

Poste Italiane: contratti a termine, CCNL 2001 senza ultrattività

In materia di assunzioni a termine del personale non dirigente di Poste italiane s.p.a. il CCNL dell'11 gennaio 2001 stabilisce il 31 dicembre dello stesso anno quale data di scadenza dell'accordo, chiaramente e formalmente fissata nel contratto.

Il contratto di apprendistato, una leva per il rilancio dell’occupazione giovanile

L'intento prioritario della riforma, inattuabile però senza un effettivo e concreto raccordo con il mondo scolastico prima che universitario, è di garantire ai giovani che entrano nel mondo del lavoro di acquisire le conoscenze di base e trasversali per consentirgli una effettiva e concreta formazione on the job.

Apprendistato: abolizione del limite minimo inderogabile

In effetti, il comma 1 dell'art.23 del D.L. n.112/2008, ha eliminato dall'art. 49, comma 3, del D.Lgs. n.276/2003 il limite minimo inderogabile dei due anni, attribuendo alle parti sociali la facoltà di fissare limiti minimi di durata del rapporto di apprendistato.

Computo degli apprendisti

Gli apprendisti contribuiscono al numero minimo di lavoratori a tempo indeterminato richiesti dalla normativa al fine di consentire l'instaurazione di un rapporto di tirocinio (da uno a cinque lavoratori a tempo indeterminato per un tirocinante)?
Share This Article:

close