martedì 24 ottobre 2017 | 10:13
Home Tags 335/95

Tag: 335/95

Assegno di disoccupazione dal 1° maggio: utilizzo marginale nel 2015

Con la stessa decorrenza della NaspI, dal 1° maggio 2015, il decreto legislativo di riforma degli ammortizzatori sociali introduce l'ASDI, l'assegno di disoccupazione riconosciuto ai lavoratori che al termine della NASpI non hanno trovato un'occupazione.

Assegni familiari per iscritti alla gestione separata nei periodi di congedo

Circolare n.114 del 18-09-2012 l’INPS è intervenuta sul riconoscimento del diritto degli assegni familiari, o meglio all'assegno per il nucleo familiare per gli iscritti alla Gestione separata di cui all'articolo 2 della legge n.335/95 per i periodi di congedo di maternità/paternità e di congedo parentale coperti dalla contribuzione figurativa.

Assegni familiari per iscritti alla gestione separata nei periodi di congedo

Circolare n.114 del 18-09-2012 l’INPS è intervenuta sul riconoscimento del diritto degli assegni familiari, o meglio all'assegno per il nucleo familiare per gli iscritti alla Gestione separata di cui all'articolo 2, comma 26, della legge n.335/95 per i periodi di congedo di maternità/paternità e di congedo parentale coperti dalla contribuzione figurativa.

La pensione di anzianità

Secondo quanto previsto dall'art.59, commi 6 e 7, Legge n.449/97 e dall'art.1, comma 26, Legge n.335/95, i lavoratori dipendenti iscritti alla assicurazione obbligatoria gestita dall'Inps, prima di aver compiuto l'età necessaria per ottenere la pensione di vecchiaia, possono accedere alla pensione di anzianità se possono far valere.

Contrattare il telelavoro

Il telelavoro non costituisce una categoria di lavoro particolare, per cui, ai fini previdenziali valgono le stesse regole vigenti per i prestatori d'opera tradizionale. I telelavoratori sono pertanto assoggettabili a forme obbligatorie di assicurazione già esistenti per le diverse aree di lavoro.
Share This Article:

close