sabato 23 settembre 2017 | 02:53
Home Tags 151/2015

Tag: 151/2015

Il CCNL metalmeccanico: un rinnovo di respiro strategico

Il rinnovo unitario del CCNL metalmeccanico dimostra agli scettici che il CCNL può ancora avere una funzione importante nel sistema delle relazioni industriali. L'accordo di rinnovo chiuso il 26 novembre scorso è ben di più che una mera revisione di istituti, in quanto contiene parti del tutto nuove e rivelatrici di un disegno strategico di fondo.

Dimissioni online tramite consulente

I consulenti del lavoro possono fare da intermediari per le dimissioni online: lo prevede il decreto con le modifiche al Jobs Act approvato dal Consiglio dei Ministri del 23 settembre. Il nuovo provvedimento approvato dal Governo introduce correttivi al Dlgs 151/2015, tra i quali anche alla procedura in base alla quale (articolo 26) dallo scorso 12 marzo.

Dimissioni e risoluzione consensuale: procedura telematica temporaneamente sospesa

Sospesi temporaneamente, sul sito cliclavoro.gov.it, i servizi online “Dimissioni Telematiche”, “Autocertificazione Esonero 60X1000”, “Deposito contratti”, “Offerta di conciliazione” e “Cigs online” a causa di un guasto tecnico. È quanto comunica il Ministero del lavoro che fornisce indicazioni in merito alle modalità operative temporanee di trasmissione delle dimissioni volontarie.

Correttivo Jobs Act: cambia ancora il controllo a distanza dei lavoratori

Nello schema di decreto correttivo al Jobs Act all'esame delle Commissioni competenti di Senato e Camera si modificano, fra le altre, le norme sui poteri di controllo a distanza dei lavoratori da parte del datore di lavoro.

Il primo Correttivo al Jobs Act: una mini riforma?

Nel decreto correttivo del Jobs Act, approvato dal Consiglio dei Ministri in via preliminare, sono contenuti alcuni “ritocchi” ai decreti legislativi di non marginale rilievo, che incidono su snodi delicati del mercato del lavoro.

Dimissioni online anche per giusta causa

Anche le dimissioni per giusta causa vanno comunicate online, nel modulo telematico da compilare è stata inserita la voce specifica: il Ministero del Lavoro...

Infortuni e malattie senza più notifica INAIL

Dal 22 marzo sono operative le disposizioni in base alle quali i certificati medici per infortuni e malattie professionali sono trasmessi esclusivamente in via telematica direttamente dal medico o dalla struttura sanitaria che presta l'assistenza.

Dimissioni online, obbligatorie dal 12 marzo

Conto alla rovescia per l'applicazione del nuovo modello di dimissioni, risoluzione o revoca del rapporto di lavoro, da comunicare esclusivamente online. Fac-simile e istruzioni sono contenuti nel decreto 15 dicembre 2015 (Gazzetta Ufficiale 11 gennaio 2016), che applica le disposizioni previste dall'articolo 26 del dlgs.151/2015 attuativo del Jobs Act sulle semplificazioni dei rapporti di lavoro.

Dimissioni online, è allarme abbandono

Devono essere riviste le nuove norme sulle dimissioni online del lavoratore, introdotte dal Dlgs n.151/2015 attuativo del Jobs Act ed in vigore dal 12...

Dimissioni: il Ministero spiega la nuova procedura telematica

I primi chiarimenti sulla nuova procedura telematica per le dimissioni e la risoluzione consensuale dei rapporti di lavoro che sarà operativa dal 12 marzo 2016 sono stati forniti, con la circolare n.12 del 4 marzo 2016, dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali.

Jobs Act, cessione di ferie a titolo gratuito: quando è possibile?

A partire dallo scorso mese di settembre, secondo quanto previsto dal Jobs Act, è possibile cedere a titolo gratuito le ferie e i riposi a colleghi che si trovino nella condizione di dover assistere figli minori affetti da malattie che necessitino di cure costanti.

Dimissioni in bianco addio: la nuova procedura da marzo

Il Ministero del Lavoro ha predisposto il nuovo modello di dimissioni, risoluzione o revoca del rapporto di lavoro, da comunicare esclusivamente online. Fac-simile e istruzioni sono contenuti nel decreto 15 dicembre 2015 (Gazzetta Ufficiale 11 gennaio 2016), che applica le disposizioni previste dall'articolo 26 del dlgs.151/2015 attuativo del Jobs Act sulle semplificazioni dei rapporti di lavoro.

Controllo a distanza dei lavoratori: guida alle novità

L'analisi dei Consulenti del Lavoro sul controllo a distanza dei lavoratori così come riformato dal Jobs Act. è contenuta nella circolare 20/2015 della Fondazione Studi dell'associazione professionale, con la puntuale indicazione delle novità rispetto al vecchio impianto normativo in termini di strumenti di monitoraggio e vincoli di privacy.

Assunzione disabili: nuovi obblighi e incentivi

Obbligo di assunzione di almeno un lavoratore con disabilità per i datori di lavoro che occupano in azienda tra 15 e 35 dipendenti, dal 1° gennaio 2017 ed entro 60 giorni dall'insorgenza dell'obbligo: è una delle novità introdotte dal Decreto Semplificazioni (Dl n.151/2015) attuativo del Jobs Act, che interviene su numerosi ambiti relativi alla gestione del rapporto di lavoro subordinato.

Jobs Act, semplificazioni: nuove tutele di sicurezza per il lavoro accessorio

Il decreto semplificazioni, attuativo del Jobs Act, ha modificato le tutele di salute e sicurezza sui luoghi di lavoro per i prestatori di lavoro accessorio, chiarendo che nei loro confronti le disposizioni prevenzionistiche in capo al “lavoratore o equiparato al lavoratore” si applicano solamente nei casi in cui la prestazione sia svolta a favore di un committente imprenditore o professionista.
Share This Article:

close