Previsto un assegno di solidarietà fino alla pensione

0
29

Pubblicato in GU il decreto che modifica la disciplina del fondo di solidarietà per il settore del credito. La principale novità riguarda gli assegni straordinari, che potranno essere erogati ai soggetti in possesso dei requisiti fino alla decorrenza della pensione. L’efficacia del decreto è limitata al 31 dicembre 2012.

Il decreto del Ministero del lavoro del 3 agosto 2012 (in GU n.194 del 21-8-2012), reca la disciplina Fondo di solidarietà per il sostegno del reddito, dell’occupazione e della riconversione e riqualificazione professionale del personale dipendente dalle imprese di credito.

Si tratta di un provvedimento di modifica al decreto n. 158/2000 che disciplina il fondo di solidarietà per il settore del credito e che fa seguito alla rideterminazione, operata dal D.L. n.95/2012, dei soggetti beneficiari della deroga sui nuovi requisiti per la pensione introdotti dalla Riforma Fornero (i cosiddetti “esodati”).

Il decreto stabilisce che in deroga alla disciplina ordinaria del fondo di settore gli assegni straordinari a sostegno del reddito potranno essere erogati per un massimo di 60 mesi su richiesta del datore di lavoro e fino alla decorrenza della pensione a favore dei lavoratori che maturino i requisiti entro un periodo massimo (o inferiore) di 60 mesi dalla data di cessazione del rapporto di lavoro.

Fonte: Ipsoa

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here