Possibile la trasformazione di indennità mini ASpl in ASpl

0
27

La domanda di indennità mini ASpl può essere convertita in indennità ASpl solo nel caso in cui si presenti una apposita domanda di indennità ASpI nei termini legislativamente previsti di due mesi e otto giorni dalla cessazione del rapporto di lavoro.

È la raccomandazione impartita dall’INPS con messaggio n.7111 all’assicurato che abbia presentato domanda di indennità mini ASpI e successivamente si sia accorto di possedere i requisiti per l’indennità ASpI, al fine del riconoscimento della indennità ASpI: ripresentare la domanda nel termine dei previsti due mesi e otto giorni dalla cessazione del rapporto di lavoro.

In tale ipotesi, la nuova prestazione ASpI richiesta ed accolta in presenza dei requisiti legislativamente previsti avrà quale decorrenza il giorno successivo alla data di presentazione della domanda e l’importo già erogato a titolo di indennità mini-ASpI verrà portato in detrazione a carico della nuova prestazione ASpI.

Questa possibilità non sarà riconosciuta al lavoratore che presenti la domanda dopo il termine legislativamente previsto di due mesi e otto giorni dalla cessazione del rapporto di lavoro.

Fonte: Ipsoa.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here