Malattie professionali: pronto il nuovo certificato medico

0
316

Disponibile il nuovo modello INAIL di certificato medico delle malattie professionali da utilizzare dal prossimo 1° settembre 2014.

Cambia, dal 1° settembre 2014, la modulistica per la certificazione medica delle malattie professionali.
Il nuovo modello 5SS-bis, disponibile sul sito web dell’INAIL, richiede i dati dell’excursus lavorativo dell’assicurato, sia per quanto attiene l’ultimo datore di lavoro, sia di quello presso il quale si presume si sia contratta la malattia professionale oggetto della denuncia, sia di tutti gli altri datori di lavoro presso i quali l’assicurato ha prestato attività.

Cosa indicare sul certificato
Fra le indicazioni richieste:

– se la malattia rientra fra quelle tabellate ed, in caso affermativo, in quale lista;
– se la durata dellʼassenza dal lavoro è superiore ai 60 gg continuativi è inoltre prevista, da parte del medico competente, ai sensi art.41 c.2 lett. e-ter d.lgs. n.81/2008 e s.m.i., una visita al fine di verificare lʼidoneità alla mansione specifica.

Le informazioni contenute nel certificato alimentano il Registro nazionale delle malattie causate dal lavoro ovvero ad esso correlate di cui all’art.10 d.lgs. n.38/2000.

Rimane a carico del medico l’obbligo di invio della denuncia/segnalazione ai sensi dell’art. 139 del T.U. (D.P.R. n.1124/1965) alle Direzioni territoriali del lavoro/Aziende sanitarie locali.

Scarica il nuovo certificato medico:

Fonte: Ipsoa.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here