Lavoratori inviati in Francia: disponibile il modello

0
190

L’INPS, in base agli accordi ai sensi dell’articolo 16 del regolamento CE n.883/200 per lavoratori inviati in Francia, rende disponibile il modello da inviare al CLEISS per il rilascio delle autorizzazioni di esonero necessarie per i lavoratori inviati in Francia.

Il chiarimento è contenuto nel messaggio INPS 14 marzo 2014, n.3326 nel quale si ricorda che il Centro dei Rapporti Europei e Internazionali di Sicurezza Sociale/Centre des Liaisons Européennes et Internationales de Sécurité Sociale (CLEISS), al fine di rilasciare le previste autorizzazioni di esonero, ai sensi dell’art. 16 del regolamento CE n.883/2004, per i lavoratori inviati in Francia, richiede un questionario, compilato dai datori di lavoro interessati.

Al fine di evitare ritardi nel rilascio delle relative autorizzazioni da parte del CLEISS i datori di lavoro sono invitati a compilare il nuovo questionario come da modello allegato al presente messaggio (Allegato 1) da compilare in lingua francese. L’INPS per agevolarne la compilazione allega altresì il modello nella versione italiana (allegato n.2)

Fonte: Ipsoa.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here