Il licenziamento antisindacale può essere annullato

0
41

Il licenziamento antisindacale può essere annullato anche sulla sola richiesta dei sindacati. Con sentenza n.16517 del 18 giugno 2008 la Corte di Cassazione ha stabilito che è possibile annullare il licenziamento antisindacale su istanza delle organizzazioni sindacali anche in caso di inerzia da parte del lavoratore licenziato.

La Cassazione ha affermato che “il licenziamento determinato da motivi sindacali è viziato da nullità ai sensi dell’art.4 L.604 del 1966 la cui previsione è applicabile a tutti i rapporti di lavoro, indipendentemente dalle dimensioni dell’azienda ed idoneo a ledere l’interesse collettivo alla libertà ed attività sindacale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here