Festività: quali sono e come vengono retribuite

0
28

Nell’arco dell’anno sono considerate giornate festive, oltre alle domeniche, le festività nazionali e infrasettimanali individuate dalla legge ed altre ricorrenze stabilite dai contratti collettivi di categoria.

In tali giornate il lavoratore ha diritto ad astenersi dal lavoro ed a ricevere un particolare trattamento economico (Cass.15 settembre 1997, n.9176); in relazione a specifiche esigenze aziendali può essere chiamato a prestare attività lavorativa e in tal caso deve ricevere il compenso spettante per le ore lavorate con la maggiorazione prevista dai contratti collettivi per il lavoro festivo (per la conferma della sussistenza di un diritto soggettivo del lavoratore di astenersi dal lavoro in occasione di tali festività, Cass.8 agosto 2005, n.16634, la quale ha tuttavia precisato che non è consentita – ai sensi dell’art. 12 preleggi – l’applicazione analogica delle eccezioni al divieto di lavoro domenicale e deve pertanto escludersi che il suddetto diritto possa essere posto nel nulla dal datore di lavoro, essendo rimessa la rinunciabilità al riposo nelle festività infrasettimanali solo all’accordo tra datore di lavoro e lavoratore).

Tipologia Giorno della ricorrenza festiva 

Festività nazionali previste dalla legge
25 aprile (anniversario della liberazione)
1° maggio (festa del lavoro)
2 giugno (fondazione della Repubblica)

Festività infrasettimanali previste dalla legge
il 1° giorno dell’anno
il giorno dell’Epifania (6 gennaio)
il giorno di lunedì dopo Pasqua (mobile)
il giorno dell’Assunzione della Beata Vergine Maria (15 agosto)
il giorno di Ognissanti (1° novembre)
il giorno dell’Immacolata Concezione (8 dicembre)
il giorno di Natale (25 dicembre)
il giorno 26 dicembre

Festività prevista dai contratti collettivi
ricorrenza del S. Patrono del comune in cui è ubicata l’unità produttiva: per i lavoratori operanti nel comune di Roma il giorno del Santo Patrono ricorre in occasione della festività dei Santi Apostoli Pietro e Paolo (29 giugno).

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here