CUD pensionati INPS: ecco come ottenerlo

0
10

L’INPS, con circolare n.45 del 28 marzo 2014 informa agli interessati con quali modalità è possibile ottenere dall’Istituto il modello CUD 2014.

Dal 2013 il modello CUD emesso dall’INPS, è rilasciato per via telematica ed è disponibile nella sezione Servizi al cittadino del sito istituzionale www.inps.it . Il certificato può essere visualizzato e stampato dall’utente, previa identificazione tramite PIN.

Ovviamente l’Istituto tenendo conto delle caratteristiche dell’utenza, ed in particolare di quel segmento che non possiede le dotazioni e le competenze necessarie per la piena fruizione dei servizi on line, ha previsto che il cittadino possa richiedere ed ottenere in tempo reale il rilascio del CUD utilizzando i seguenti canali di accesso:

– sportello dedicato presente in tutte le Strutture dell’Istituto;

postazioni informatiche self service presso le quali gli utenti in possesso di PIN possono direttamente procedere alla presentazione on line delle domande di servizio, o direttamente alla stampa dei certificati reddituali in argomento;

– recapito alla casella PEC per i cittadini in possesso di un indirizzo di posta elettronica certificata CEC-PAC noto all’Istituto. L’indirizzo per richiedere via PEC la trasmissione del CUD l’INPS ha messo a disposizione il seguente indirizzo richiestaCUD@postacert.inps.gov.it

– servizio da parte degli intermediari (ente di Patronato, CAF, professionista compreso tra quelli abilitati all’assistenza fiscale o alla presentazione delle dichiarazioni reddituali in via telematica). In tal caso l’accesso al servizio di visualizzazione e stampa del CUD sarà subordinato all’inserimento in procedura, oltre ovviamente del Codice Fiscale, anche di alcuni dati univoci riguardanti oppure il cittadino, in alternativa si potranno inserire le copie scannerizzate della delega/mandato e del documento d’identità del Cittadino interessato.

– Comuni e le altre PP.AA che abbiano sottoscritto un protocollo con l’Istituto per l’attivazione di un punto cliente di servizio;

– “Sportello Amico” presso gli uffici postali appartenenti alla rete;

– “Sportello Mobile” attivato a favore di alcune categorie di utenti particolarmente disagiati;

I pensionati residenti all’estero possono richiedere la certificazione, fornendo i propri dati anagrafici e il numero di codice fiscale, ai seguenti numeri telefonici dedicati 06.59054403 – 06.59053661 – 06.59055702, con orario 8.00 – 19,00 (ora italiana).

Il cittadino ha sempre facoltà di richiedere la trasmissione del CUD in forma cartacea telefonando al numero verde 800.43.43.20 in aggiunta ai già esistenti numero verde 803.164 per i telefoni fissi e 06164164 per i telefoni cellulari.

Fonte: Ipsoa.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here