CCNL Lavanderie industriali: nasce il FASIL

0
17

Istituito il Fondo di assistenza sanitaria integrativa per i lavoratori dipendenti dalle imprese del sistema industriale integrato di beni e servizi tessili e medici affini, denominato Fasil.

Ai sensi di quanto stabilito dal c.c.n.l. 15 dicembre 2009, con l’accordo 8 luglio 2014 le Parti (Assosistema con Femca-Cisl, Filctem-Cgil e Uiltec-Uil) hanno concordato l’istituzione del Fondo di assistenza sanitaria integrativa per i lavoratori dipendenti dalle imprese del sistema industriale integrato di beni e servizi tessili e medici affini (FASIL), definendone anche lo Statuto ed impegnandosi alla firma dell’atto notarile entro il mese di luglio 2014 ed alla stipula della convenzione con una banca per il versamento dei contributi.

Sono destinatari del fondo i lavoratori a tempo indeterminato in forza in azienda a cui si applica il c.c.n.l. ed i lavoratori a tempo determinato con contratto di durata superiore a 12 mesi (nonché, su base volontaria, i coniugi, i conviventi more uxorio ed i figli fiscalmente a carico). Inoltre i dipendenti delle OO.SS. firmatarie dell’accordo in oggetto, gli ex dipendenti in prosecuzione volontaria ed i lavoratori di altri settori previa approvazione degli organi del Fondo.

La contribuzione a carico azienda è quella prevista del c.c.n.l., eventualmente integrata dalla contrattazione aziendale. Può esserci anche una contribuzione a carico del lavoratore, su base volontaria.

Fonte: Ipsoa.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here