mercoledì 23 agosto 2017 | 20:27
Home Lavoro Interinale

Lavoro Interinale

Il lavoro interinale, nel diritto del lavoro italiano, era un tipo di rapporto di lavoro vigente in Italia sino al 2003, caratterizzato dall'essere di durata temporanea. Il lavoro ad interim (dal latino, provvisorio) ottiene riconoscimento legislativo nel 1997 dal cosiddetto pacchetto Treu, poi abrogato e sostituito dalla nuova figura della somministrazione di lavoro, introdotta dalla legge Biagi che ha sostituito la precedente tipologia contrattuale del lavoro interinale.

Lavoro interinale oltre la percentuale ccnl senza cambio del rapporto

Se il lavoro interinale eccede la percentuale fissata dal CCNL non c'è trasformazione in rapporto di lavoro subordinato tra lavoratore ed utilizzatore. Nel caso in cui l'utilizzatore stipuli col fornitore contratti di fornitura di lavoro temporaneo in misura eccedente la percentuale fissata dai contratti collettivi.

Lavoro interinale: distaccati dall’impresa estera senza trattenuta alla fonte

È discriminatoria la normativa ceca che obbliga l'impresa che utilizza i servizi di lavoratori distaccati da parte di un'impresa estera (nella specie, slovacca), tramite una filiale nello Stato (Repubblica Ceca) in cui si effettua il distacco.

Lavoro interinale, pronto lo schema di decreto attuativo

Slitta al primo maggio 2012 la data dalla quale non potranno essere più pagati in contanti stipendi e pensioni per importi superiori a mille euro da parte delle Pubbliche amministrazioni; inoltre, viene modificato il limite di pignorabilità per stipendi, salario o altre indennità relative al rapporto di lavoro o di impiego.

Come cercare di bruciare qualche tappa ed entrare prima nel mondo del lavoro

Dopo aver sentito diverse persone arrivare alla mia stessa conclusione, mi sono decisa a scriverla. Secondo me, esiste un buon consiglio (sopra tutti gli altri) per sperare di entrare in tempi (più) brevi nel mercato del lavoro: capire presto quello che si vorrebbe fare.

Aumentano aziende rosa e lavoratori interinali. Umbria e Toscana tra le regioni virtuose

Nel 2011, il binomio donna-impresa fa un piccolo passo avanti e si allarga la platea delle aziende a guida “rosa”. Alla fine di dicembre dello scorso anno, infatti, l’Osservatorio dell’imprenditoria femminile di Unioncamere segnala che queste aziende sono quasi 7mila in più rispetto al 2010.

Lavoro, interinali come dipendenti

I lavoratori interinali «saranno equiparati ai loro colleghi dipendenti all'interno della stessa impresa nella quale prestano il lavoro». Il Consiglio dei Ministri ha modificato la Legge Biagi sulle agenzie interinali rafforzando le norme che, in parte, già prevedevano una parità di trattamento.

Lavoro interinale

Parità di trattamento, più facile accesso all'occupazione, equiparazione tra lavoratori interinali e lavoratori dipendenti dall'impresa in cui si presta il servizio. Con l'approvazione del Consiglio dei Ministri, su proposta del Ministro per gli affari europei e del Ministro del lavoro e delle politiche sociali.

ULTIME NEWS

Share This Article:

close