domenica 22 ottobre 2017 | 23:45
Home Disabili e Invalidi

Disabili e Invalidi

La disabilità (chiamata anche handicap, con senso lievemente differente, ma colloquialmente sinonimi[1]) è la condizione di chi, in seguito a una o più menomazioni, ha una ridotta capacità d'interazione con l'ambiente sociale rispetto a ciò che è considerata la norma, pertanto è meno autonomo nello svolgere le attività quotidiane e spesso in condizioni di svantaggio nel partecipare alla vita sociale.

Collocamento disabili: invio prospetto informativo entro il 31 gennaio

Scade oggi il termine per la trasmissione, per via telematica, del prospetto informativo per il collocamento dei disabili da parte dei datori di lavoro pubblici e privati che occupano 15 o più dipendenti. Nella compilazione quest'anno bisognerà tenere conto delle modifiche apportate dal Jobs Act.

Assunzione disabili con nuovi requisiti

Il decreto Correttivi Jobs Act (G.U. 235/2016 in vigore dall'8 ottobre) ha modificato le regole per l'assunzione di disabili (di cui al comma 3-bis dell'articolo 4 della legge 68/1999): per rientrare nel computo, la riduzione della capacità lavorativa deve essere pari o superiore al 60%.

Diritti e integrazione nel settore lavorativo di persone con disabilità

Il governo e il ministero del lavoro in particolare, si sono attivati per definire una serie di diritti e di strumenti che favoriscano l'integrazione nel settore lavorativo ma anche nel contesto scolastico, delle persone con disabilità.

Disabili: come versare il contributo esonerativo

Nella nota n.5113 del 2016, il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, fornisce le indicazioni utili ad effettuare il versamento del contributo obbligatorio in caso di esonero del datore di lavoro dal rispetto dell'obbligo di assumere disabili.

Assunzione disabili: nuovi obblighi e incentivi

Obbligo di assunzione di almeno un lavoratore con disabilità per i datori di lavoro che occupano in azienda tra 15 e 35 dipendenti, dal 1° gennaio 2017 ed entro 60 giorni dall'insorgenza dell'obbligo: è una delle novità introdotte dal Decreto Semplificazioni (Dl n.151/2015) attuativo del Jobs Act, che interviene su numerosi ambiti relativi alla gestione del rapporto di lavoro subordinato.

Jobs Act, collocamento obbligatorio: come cambia il costo del lavoro

Molteplici e di varia natura gli interventi previsti dal decreto semplificazioni, attuativo del Jobs Act, in materia di collocamento obbligatorio dei lavoratori disabili. Il testo normativo prevede da un lato una serie di incentivi a favore del datore di lavoro che assume, dall'altro un inasprimento dei limiti di applicabilità dell'obbligo.

Soggetti con invalidità: istruzioni operative per le visite mediche

Nell'ambito della semplificazione degli adempimenti sanitari e amministrativi relativi alla concessione dei benefici spettanti ai cittadini con invalidità, l'Istituto ha già definito i calendari di visita, l'invio delle relative convocazioni con raccomandata A/R e l'avvio delle visite mediche.

Soggetti con invalidità: semplificazioni per le visite mediche

Semplificazioni in materia di accertamento sanitario di revisione, accertamento delle condizioni sanitarie per le prestazioni erogabili agli invalidi maggiorenni già minori titolari d'indennità di frequenza.

Totalizzazione assegno ordinario di invalidità: chiarimenti dall’INPS

La possibilità di accesso alla pensione di anzianità e di vecchiaia in totalizzazione da parte di soggetti titolari di assegno ordinario di invalidità non ancora definitivo non è preclusa nei casi in cui venga meno la titolarità dell'assegno ordinario di invalidità per mancata conferma.

Invalidi civili: rivalsa INPS per le prestazioni corrisposte in conseguenza di fatti illeciti di...

Le prestazioni assistenziali in favore degli invalidi civili, se corrisposte in conseguenza di fatti illeciti di terzi, sono recuperate dall'Istituto, quale ente erogatore delle stesse, nei riguardi del responsabile civile e della compagnia di assicurazione.

Invalidità civile: ai patronati la lista delle domande patrocinate

L'INPS ha rilasciato due nuove funzionalità ad uso dei Patronati per la visualizzazione delle domande di invalidità civile con verbale definitivo. La prima funzione, consente agli uffici periferici di patronato di disporre delle liste dei soggetti il cui iter sanitario si è concluso nel periodo selezionato.

Invalidi civili assoluti: come rileva ancora il solo reddito personale e non quello del...

La nuova normativa secondo cui, ai fini dell'accertamento della sussistenza del requisito reddituale per l'assegnazione della pensione di inabilità agli invalidi civili assoluti, assume rilievo solamente il reddito personale dell'invalido e non quello degli altri componenti il nucleo familiare.

Avviamento disabili: risarcimento del danno se il datore non assume

Il datore di lavoro del disabile che si sottrae all'obbligo di assunzione deve risarcire – anche in difetto di prova - il pregiudizio patrimoniale subito per l'intero periodo dal lavoratore. Il fatto trae origine dal contenzioso instaurato tra un lavoratore disabile ed il suo datore di lavoro.

Quando è legittimo il licenziamento del lavoratore invalido

La sezione Lavoro precisa la portata del divieto di licenziamento per inidoneità fisica dei dipendenti invalidi, in riferimento a patologie diverse da quelle all'origine dell'assunzione obbligatoria.

Disabili: obbligo di “adattamento ragionevole” dei luoghi di lavoro

L'obbligo per i datori di lavoro di prendere i provvedimenti più appropriati, in relazione alle esigenze concrete, per consentire ai disabili di accedere ad un lavoro, svolgerlo e ricevere una formazione.

ULTIME NEWS

Share This Article:

close