Assunzioni con contratto di staff leasing

0
10

Un’azienda di trasporti – nel caso specifico trasporto pubblico locale regionale – che effettua un servizio navetta per aeroporto 365 giorni anno previsti nel contratto di servizio sottoscritto dal COTRAB con l’ente Provinciale, a seguito procedura di aggiudicazione gara la cui scadenza è invernale, può impiegare un lavoratore con contratto di somministrazione a tempo indeterminato (staff leasing)?

Non si possono effettuare contratti di somministrazione a tempo indeterminato (staff leasing) nella PA. Lo prevede il decreto attuativo del Jobs Act sui contratti di lavoro (Dlgs.81/2015), al comma 4 dell’articolo 31, in base al quale «la disciplina della somministrazione a tempo indeterminato non trova applicazione nei confronti delle pubbliche amministrazioni».

Le norme sul lavoro flessibile all’interno della pubblica amministrazione sono fissate dal Dlgs.165/2001, che è stato recentemente modificato dalla Riforma della PA (Dlgs.75/2015). La regola generale è che le pubbliche amministrazione prevedano, per le esigenze connesse al proprio fabbisogno ordinario, esclusivamente contratti a tempo indeterminato. E’ prevista la possibilità di utilizzare contratti flessibili in determinati casi, con paletti precisi previsti dal comma 2 dell’articolo 36 del Dlgs 165/2001. Per quanto riguarda la somministrazione, è consentita a tempo determinato, nel rispetto delle regole previste dal Jobs Act per questa tipologia di contratti. Non è possibile utilizzare contratti di staff leasing per l’esercizio di funzioni direttive e dirigenziali.

Se l’azienda di trasporto è privata, aggiudicataria di una gara per il trasporto pubblico, è possibile che le regole siano diverse. A tal fine è necessario consultare il bando di gara.

Fonte: pmi.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here